lunedì 31 ottobre 2016

blackUp: collaborazione.

Giorno gente! Nuova review interamente dedicata ad un prodotto di make up per labbra che adorerete, così come ho fatto io ;) Il marchio di cui vi parlo oggi, e che ringrazio davvero di cuore per questa collaborazione, è blackUp.
blackUp è il primo marchio francese creato appositamente per esaltare la bellezza delle donne dalla pelle scura, che molto spesso non riescono a trovare in commercio prodotti nelle nuance più adatte alle diverse tonalità in cui questa si declina. 
E' un marchio quindi che si fa portavoce di un messaggio che dovrebbe essere universalmente riconosciuto, ma che ad oggi ancora ahimè non è completamente diffuso: il make up è per tutti ed ognuno ha il diritto di trovare i prodotti di make up che meglio si abbinino al proprio incarnato, sia esso estremamente scuro o estremamente chiaro.
Naturalmente i prodotti di questo marchio sono adattabili anche ad altri incarnati che non siano scuri tant'è che io, dalla pelle chiara, ho potuto tranquillamente utilizzare i prodotti labbra di cui vi parlerò dettagliatamente a breve.
 Ho ricevuto un'unica tipologia di prodotto, un matitone rossetto, in tre diverse nuance (Jum19M, Jum21M, Jum23M) delle sei in cui è disponibile in commercio. Il prodotto in question è il Crayon Jumbo Lèvres Mates (Matte Lip Pencil) il cui prezzo di vendita è di 21,00 € (cadauno). Ogni matitone è costituito da 2,8 g di prodotto ed ha un PAO di 24 mesi. Il packaging di questi matitoni rossetto è semplice ed elegante: look total black che presenta solo all'estremità inferiore una banda colorata che richiama il colore della mina del prodotto. I matitoni non sono automatici, ma sono temperabili.
Nella loro formulazione sono contenuti oli dalle proprietà nutrienti che regalano al prodotto una texture ricca e vellutata, molto idratante e confortevole una volta che li si indossa sulle labbra anche al trascorrere delle ore e nonostante il finish matte. Non sono dei prodotti naturali, quindi il loro INCI è tutt'altro che verde: dal momento che sul sito sono disponibili gli INCI delle singole nuances ve li riporto qui di seguito:

JUM19M INGREDIENTS : Dimethicone, Diisostearyl Malate, Synthetic Wax, CI 77891 (Titanium Dioxide), Polybutene, Dimethicone/Vinyl Dimethicone Crosspolymer, Caprylyl Methicone, Distarch Phosphate, Dimethylimidazolidinone Rice Starch, CI 77492 (Iron Oxides), Glyceryl Caprylate, CI 77499 (Iron Oxides), CI 77491 (Iron Oxides), Pentaerythrityl Tetra-Di-T-Butyl Hydroxyhydrocinnamate, Silica, Isoceteth-10, CI 15850 (Red 7 Lake).

JUM 21M INGREDIENTS : Dimethicone, Diisostearyl Malate, Synthetic Wax, Distarch Phosphate, CI 77891 (Titanium Dioxide), Polybutene, Dimethicone/Vinyl Dimethicone Crosspolymer, Caprylyl Methicone, CI 77491 (Iron Oxides), Dimethylimidazolidinone Rice Starch, Glyceryl Caprylate, CI 77492 (Iron Oxides), CI 77499 (Iron Oxides), Pentaerythrityl Tetra-Di-T-Butyl Hydroxyhydrocinnamate, Silica, Isoceteth-10.

JUM23M INGREDIENTS : Dimethicone, Diisostearyl Malate, Synthetic Wax, Distarch Phosphate, Polybutene, Dimethicone/Vinyl Dimethicone Crosspolymer, Caprylyl Methicone, CI 77491 (Iron Oxides), CI 77499 (Iron Oxides), CI 77492 (Iron Oxides), Dimethylimidazolidinone Rice Starch, Glyceryl Caprylate, Pentaerythrityl Tetra-Di-T Butyl Hydroxyhydrocinnamate, Silica, Isoceteth-10.
Ho molto apprezzato la resa di questi matitoni, che non seccano le labbra nemmeno dopo ore ed ore e si mantengono morbidi nonostante il loro finish opaco, ma non secco. Acquistano una finitura opaca nel giro di massimo 5 minuti dall'applicazione e nella stesura sono scorrevoli, dal tratto omogeneo alla prima passata ed iper-pigmentati. Quanto alla loro durata resistono fino a 6 ore circa senza sbiadire o perdere d'intensità (se non si mangia o si beve) e grazie alla loro texture si aggrappano bene alle labbra senza sbavare. Mangiando o bevendo vengono via omogeneamente e solo la nuance più scura lascia un lieve velo di colore sulle labbra. Sono comunque facilmente ritoccabili e riapplicabili in pochi secondi.

Le colorazioni che ho ricevuto sono le seguenti:
- Jum19M: malva chiaro desaturato con una punta di grigio.
- Jum21M: nude rosa carne caldo con una punta di pesca;
- Jum23M: marrone caldo di media tonalità con una punta di rosso.
Sono tutte delle nuance particolari e di tendenza, per nulla banali e molto adatte al periodo autunnale/invernale.
Dopo gli swatches su braccio sotto due differenti condizioni luminose (luce artificiale e luce naturale), ve li mostro applicati su labbra in tutto il loro splendore.


Che dire di più, ho apprezzato tantissimo questi matitoni e li sto usando in continuazione: sono pratici e confortevoli, dal rapido utilizzo e dai colori stupendi! 
Ringrazio davvero tanto blackUp per avermi fatto provare questo prodotto!
La parola passa a voi ora: come vi sembrano questi matitoni rossetto? 
Fra i tre che vi ho mostrato qual è il vostro colore preferito? 
Scrivetemelo quaggiù :)

Testati e recensiti per voi, alla prossima review ;)

lunedì 24 ottobre 2016

PHB Ethical Beauty: collaborazione.

Una nuova settimana ha inizio e, come al solito, vi propongo una nuova review :)
 Oggi voglio farvi conoscere un brand inglese che mi ha positivamente conquistata con i suoi prodotti di make up: PHB Ethical Beauty.
PHB Ethical Beauty è un’azienda pioniera nel settore della cosmesi etica il cui range di prodotti di bellezza (molto ampio e comprendente prodotti per la skincare, bodycare haircare & make up) è risultato vincitore di numerosi premi. PHB è un acronimo che sta per Pure Handmade British e sta ad indicare proprio, oltre alla nazionalità del brand, che i prodotti di questo marchio sono realizzati a mano (riducendo al massimo l'utilizzo di macchinari) e con ingredienti puri (i prodotti PHB sono infatti privi di prodotti chimici, di parabeni e di Olio di Palma). La gamma di prodotti offerta dal marchio è poi cruelty free ed un occhio di riguardo è rivolto oltre che alle formulazioni dei prodotti anche al loro imballaggio: la maggior parte dei packaging sono infatti 100% riciclabili! Il marchio utilizza imballaggi eco-friendly che provengono da rifiuti post-consumer riciclati.
PHB è poi un marchio che prende molto sul serio il concetto di eticità: da Aprile del 2015 infatti il 20% netto dei guadagni ottenuti dalla vendita dei loro prodotti è destinato alla beneficienza, in particolar modo per migliorare le condizioni di vita delle persone e degli animali in UK e non solo.
Di fronte ad iniziative del genere si può solo esclamare "Chapeau": io vi invito caldamente a sostenere, comprando i loro prodotti, questo marchio che si prende cura in maniera così appassionata (e soprattutto con i fatti e non solo a parole!) dell'ambiente che ci circonda e del nostro benessere personale!
Nella foto soprastante potete osservare i due prodotti che ho scelto di testare: come vi accennavo all'inizio di questa review, entrambi i prodotti appartengono alla linea di make up prodotta dal brand. Oltre ai due prodotti poi mi sono stati inviati anche due samples di prodotti per la skincare (uno di crema idratante delicata e l'altro di gel all'aloe, che ho apprezzato entrambi per le loro texture leggere e fresche sul viso). La linea di make up di PHB è 100% naturale, Vegan e Cruelty Free, con una certificazione Halal e non è comedogenica. E' poi priva di nanoparticelle, parabeni, ossicloruro di bismuto, talco, formaldeide, derivati ​​del petrolio, riempitivi, glutine, profumo, conservanti ed OGM.
I prodotti che ho scelto di testare secondo le mie preferenze sono:
- Natural Lipstick Mocha Velvet;
- Pressed Minerals 3 Piece Palettes Night.

Natural Lipstick Mocha Velvet
Contenuto: 10 g
PAO: 6 mesi
Prezzo: 14,50 £ (circa 16,30 €)
Questo rossetto è contenuto in un packaging costituito da alluminio riciclato, dall'aspetto in parte lucido ed in parte satinato: la scelta di questo materiale conferisce al prodotto un peso molto leggero e sicuramente un valore aggiunto (proprio in virtù del fatto che i materiali utilizzati sono riciclati). Nonostante il prodotto sia leggero questo non inficia sul meccanismo di sollevamento del prodotto, che risulta essere comunque ben solido e privo di inceppi.

Nella formulazione di questo rossetto (al 66% costituita da ingredienti organici) troviamo come ingredienti attivi il Burro di Karitè organico, dalle proprietà idratanti e protettive della cute, l'Olio di Jojoba organico, dalle proprietà nutritive, e l'Olio di Arance Dolci, dalle proprietà leviganti ed anti-age. La commistione di questi 3 ingredienti fa sì che le labbra vengano idratate e nutrite in maniera opportuna ed assumano un aspetto più rimpolpato.

INCI: Ricinus Communis (Organic Castor Seed Oil), Simmondsia Chinensis (Organic, cold pressed Jojoba Seed Oil), Butyrospermum Parkii Fruit (Unrefined Organic Shea Butter), Limnanthes Alba (Organic Meadowfoam Seed Oil), Euphorbia Cerifera (Candelilla Wax), Copernicia Cerifera (Carnauba Wax), Mica (reflects light) Iron Oxides (CI77491, CI77493, CI77499), Tocopherol, Organic Citrus Tangerina Oil (Tangerine oil)* limonene, linalool * Occurs naturally in essential oils

Il rossetto ha una texture abbastanza morbida, non eccessivamente da sbavare (e può essere utilizzato anche senza matita per contornare le labbra) ed ha un colore che può essere facilmente stratificato a seconda dell'effetto che si desidera realizzare: con una sola passata di prodotto il rossetto assume un finish sheer, già con due passate il colore è più pieno ed ha un finish perlato (quasi metallizzato). Il colore Mocha Velvet viene definito come un "caldo marrone cioccolato al latte", personalmente trovo che debba essere meglio descritto come un marrone caldo di media intensità con riflessi di color bronzo.
E' un rossetto dal comfort davvero piacevole e questa colorazione è ideale in questo periodo autunnale. Quanto alla sua durata, considerato che si tratta di un rossetto naturale, devo dire che resiste bene dalle 3 alle 4 ore senza toccar cibo o bevande, mentre naturalmente appena si mangia o si beve vien via quasi subito. Visto il suo prezzo di quasi 16 € devo dire che naturalmente esistono rossetti dalle performance migliori, ma è un rossetto da prendere sicuramente in considerazione per la sua formulazione e per il suo colore particolare, difficilmente reperibile per un rossetto della sua categoria.


Pressed Minerals 3 Piece Palettes Night
Contenuto: 15 g
PAO: 36 mesi
Prezzo: 29,95 £ (circa 33,70 €)

Questa palette ha un packaging minimal ma davvero ben fatto: è in cartone rigido con un'ottima chiusura magnetica (molto forte che scongiura erronee ed involontarie aperture della palette ed è pertanto ottima da portare in borsa, viste anche le sue ridotte dimensioni). Si compone di due ombretti ed di un blush, tutti e tre in polvere compatta. Le dimensioni degli ombretti sono più ridotte rispetto alla cialda del fard e nello specifico abbiamo che gli ombretti sono costituiti, ciascuno, da 3 g di prodotto, mentre il blush è formato da un quantitativo di prodotto pari a 9 g.

Nella formulazione di queste polveri compatte sono presenti la polvere di Mica, che riflette la luce riducendo così l'evidenza dei pori della cute le linee di espressione od i segni del tempo, e gli Ossidi di Zinco ed il Diossido di Titanio, che sono dei filtri solari che offrono alla pelle una protezione solare SPF 30.

INCI: Mica, Iron Oxides, Calcium Carbonate, Caprylic Triglyceride, **Simmondsia Chinensis (Organic Jojoba), Titanium Dioxide, Ultramarines.
La variante di questa palette, Night, è stata pensata per realizzare trucchi intensi per la sera, ma personalmente non trovo che la selezione di colori sia così intensa ed azzeccata per realizzare dei trucchi più forti adatti proprio alla sera, anche se naturalmente è possibile realizzarli. Trovo invece che, se opportunamente dosati, i colori dei tre prodotti risultano essere adatti anche ad un trucco occhi e viso da giorno. Gli ombretti presenti nella palette sono Sand, un delicato color oro caldo tendente al giallo paglierino dal finish satin, e Pewter, un grigio peltro scuro con satinatura calda marrone. Il blush invece è Tea Rose, un color albicocca intenso con satinatura sui toni del rosa caldo.
In questa palette a mio avviso, formata da soli prodotti con finish satinato, manca un colore di transizione e dal finish opaco, che le avrebbe permesso di essere più completa e di realizzare un make up occhi in toto senza dover ricorrere all'uso di altri ombretti.
Per quanto riguarda le caratteristiche di queste polveri, quelle degli ombretti sono molto burrose e super scriventi con una sola passata (come potete notare dagli swatches sopra), mentre quelle del blush sono leggermente più secche (meno polverose) ma vellutate. Tutte le polveri sono leggere ma dense di pigmenti allo stesso tempo ed hanno una sfumabilità davvero eccellente: tanto gli ombretti quanto il blush sono stratificabili a piacere e non segnano la pelle. Gli ombretti poi se usati da bagnati tirano fuori tutti i loro riflessi (specie Pewter che diventa un colore quasi duochrome!) e ne guadagnano in durata. Il blush, applicato alla mattina, resiste fino a sera inalterato! Gli ombretti usati dry resistono bene dalle 5 alle 6 ore di fila senza perdere di intensità, usati wet resistono anche da due a tre ore in più e non finiscono nelle pieghe.
E' una palette dalle caratteristiche davvero ottimali e vale tutto il suo prezzo!

Come avrete potuto intuire leggendo questa review, ho semplicemente adorato questi prodotti per le loro formulazioni, il loro elevato rapporto qualità/prezzo ed il concept del brand! Non posso che consigliarvene l'acquisto, davvero!
Ringrazio davvero moltissimo PHB per avermi contattata: è stato un piacere poter scoprire dei prodotti naturali così performanti!
Ora è il vostro momento di parlare, ditemi vi hanno incuriosito questi prodotti?
Aspetto i vostri commenti qui sotto :)

Testati e recensiti per voi, alla prossima review ;)

lunedì 17 ottobre 2016

Labo Suisse: seconda collaborazione.

Buon giorno a voi :)
 La review della settimana è dedicata ad un marchio con cui già in passato ho avuto il piacere di collaborare: Labo Suisse.
Se vi foste persi la precedente review vi basta cliccare qui per poterla leggere: è dedicata ad una delle linee di make up del marchio (la linea Labo Led Make-up).
Oggi invece voglio presentarvi un'altra linea di make up di Labo, la Labo Filler Make-up, e parlarvi dei tre prodotti che ho avuto modo di testare questa volta.
Come vi ho già accennato nella precedente review sul marchio Labo Suisse è un’azienda molto all'avanguardia nel campo della cosmesi e punta molto sulla ricerca dando vita a sempre nuove ed appetibili linee di prodotti: ad esempio è da poco uscita sul mercato la Luxury Collection (che mi piacerebbe davvero molto provare!) che costituisce la collezione di make up per la stagione A/I 2016/2017 ed è caratterizzata da packaging davvero bellissimi e lussuosi alla vista e da una selezione di prodotti davvero niente male, fra cui spiccano degli ombretti in crema ed una palette per contouring! Fra le diverse linee di make up proposte dal marchio la Filler Make-up è certamente una delle linee più innovative, le cui formulazioni si incentrano totalmente sull'utilizzo de
l complesso dei 6 Acidi Ialuronici a diverso peso molecolare del brevetto Fillerina. Questa linea, grazie al suddetto complesso di acidi brevettato ed all'utilizzo costante dei prodotti di cui essa si compone, ci aiuta a contrastare l’invecchiamento cutaneo svolgendo un'azione di tipo filler e riempitiva, ad idratare la pelle e a proteggerla dagli agenti esterni. 
L'ingrediente principe di questa linea è quindi 
l’acido ialuronico che svolge un'azione 
elasticizzante sui tessuti cutanei rendendo la pelle più tonica e morbida ed anche un'azione idratante essendo infatti in grado di trattenere l’acqua. Il mix di acidi a diverso peso molecolare agisce poi in maniera sinergica offrendo un trattamento completo alla nostra pelle: 
gli acidi con un elevato peso molecolare trattano la pelle a livello superficiale e le garantiscono gli adeguati e corretti livelli di idratazione che questa necessita ed un effetto tensore mentre gli acidi con 
basso peso molecolare vanno ad agire in profondità, nel derma, riempiendolo e rendendo la pelle più compatta ed elastica. 
Per quanto riguarda il packaging di questi prodotti devo dire che è davvero curato in ogni minimo dettaglio: i prodotti sono bellissimi a vedersi, caratterizzati da packaging in color oro specchiato e disegni serigrafati (tanto sui pack primari in metallo quanto su quelli secondari in cartone). Il packaging è davvero di lusso ed elegante e rende i prodotti dei veri gioielli, dei pezzi unici da possedere nel proprio make up stash.
Il gentilissimo Umberto mi ha permesso di scegliere liberamente i prodotti da testare ed ho voluto quindi provare rispettivamente una referenza per il trucco viso, una per il trucco occhi ed una per quello labbra. Nello specifico questi sono i tre prodotti che ho deciso di testare: 
- Fard Compatto 54 Pink;
- Ombretto Trio 21 Palette Romantic;
- Rossetto Lunga Durata 106 Cherry.

Fard Compatto 54 Pink
Quantità: 9 g
Prezzo: 29,00 € ca. (prezzo variabile da rivenditore a rivenditore)
Il Fard Compatto, disponibile in quattro nuances, è costituito da una cialda dalla forma circolare suddivisa in quattro "strisce" di differente colorazione tutte legate fra loro da un unico colore che viene quindi proposto nelle sue diverse sfumature realizzando così una sorta di degradè dal colore più scuro a quello più chiaro. La variante 54 Pink declina il colore rosa nelle nuances fucsia freddo acceso, rosa bubble gum, rosa freddo chiarissimo e rosa sabbia/cipria con riflessi perlati argentei/dorati. Mentre solo l'ultima striscia in basso possiede un finish perlato e può essere usata anche come illuminante, le altre tre colorazioni presentano tutte un finish opaco.
Le polveri sono tutte setose al tatto, con una texture quasi impalpabile e davvero leggera sul viso. Questo è certamente un pro a favore di questo blush che fa si che una volta applicato risulti essere sottile sul viso e non segni la pelle, anche quella più arida. Tuttavia questa consistenza leggiadra comporta anche qualche svantaggio dal punto di vista della pigmentazione: tutti i colori del fard risultano avere una pigmentazione molto blanda ed una volta applicati sul viso perdono molta della loro intensità. Si può rimediare a questa problematica stratificando il blush ma il colore non sarà mai così carico come lo si osserva dalla cialda: applicato sul viso il blush crea un effetto bonne mine estremamente naturale. Personalmente avrei preferito che i colori fossero più carichi e vibranti anche applicati sul viso, ma per chi ama un blush dall'effetto naturale questo può andare più che bene. Nella foto sottostante vi lascio gli swatches realizzati con molte passate di prodotto sovrapposte (3-4 passate): come potete notare il secondo ed il terzo colore swatchati sembrano quasi gli stessi mentre il più chiaro (rispetto alla descrizione che vi ho riportato fatta osservando il colore per come appare alla vista guardando la cialda) tira fuori una componente calda rosata non percepibile osservando direttamente la cialda.
Altro contro dovuto alla texture leggera di questo fard è la sua bassa durata: purtroppo, anche stratificando il prodotto, il blush viene assorbito molto in fretta dalla pelle e non resiste che una mezza giornata lasciando solo un lieve alone di colore sulle gote. Sono molto dispiaciuta da questo fatto: posso passare sulla poca pigmentazione ed accontentarmi di un colore meno saturo sul volto, ma per quanto riguarda la durata non transigo. Da un blush che costa una trentina di euro pretendo che applicato dalla mattina duri fino a sera! La sua formulazione infine è Nickel-Cromo-Cobalto tested ed ipoallergenica.

Ombretto Trio 21 Palette Romantic
Quantità: 5 g
Prezzo: 31,00 € ca. (prezzo variabile da rivenditore a rivenditore)
L'Ombretto Trio, disponibile così come il blush in quattro differenti varianti, si compone di tre ombretti in cialda circolare e dalla texture compatta e setosa. Tutti e tre gli ombretti non sono molto polverosi, eccezion fatta per l'unico opaco che lo è leggermente di più, ed i due shimmer hanno una texture quasi burrosa. La palette si compone quindi di un ombretto matte (un azzurro cielo/turchese) pensato per essere applicato nella piega e nell'angolo esterno dell'occhio, di un ombretto di colorazione intermedia (un verde chiaro con base teal e riflessi azzurri, un colore quasi duochrome e con finish bagnato) per intensificare l'angolo esterno o usarlo sulla palpebra mobile e di un ombretto più chiaro e luminoso (un rosa scuro/malva con riflessi argentei e finish shimmer/bagnato) da utilizzare come punto luce nell'angolo interno dell'occhio.
Trovo davvero bellissima la selezione di colori pensata per questa palette, la versione 21 Palette Romantic: le tre nuance si accordano benissimo fra loro e sono state concepite per realizzare dei look romantici e femminili. Nonostante ciò anche questo prodotto presenta delle note negative, che riguardano in particolar modo anche stavolta la pigmentazione delle polveri. Nella foto sottostante potete osservare gli swatches degli ombretti realizzati con due sole passate di prodotto per ciascun colore: swatchati su braccio gli ombretti mi erano sembrati belli pigmentati (in particolar modo il colore opaco!), tuttavia, all'atto pratico, si sono rivelati essere degli ombretti con una pigmentazione davvero blanda (soprattutto l'azzurro che risulta praticamente quasi invisibile una volta steso sulla pelle!). Gli ombretti sono stati concepiti per essere utilizzati da asciutti, tuttavia l'unico modo per far rendere al meglio almeno i due colori shimmer è di utilizzarli da bagnati (anche se ovviamente risultano molto difficili da lavorare perché a contatto con l'acqua tendono subito a far grumi).
Questa pigmentazione davvero minima non si riesce neppure ad intensificarla stratificando il prodotto: nel caso particolare dell'ombretto opaco questo risulta essere davvero instratificabile, non si fissa minimamente sulla pelle e svolazza via durante l'applicazione. Gli ombretti shimmer sono più lavorabili e sfumabili e tendono a fissarsi leggermente di più. Il miglior utilizzo che si può fare con questi ombretti è dunque quello di utilizzarli al di sopra di basi cremose che aiutino a fissare le polveri e ad intensificarne i colori. Nella foto seguente vi propongo un make up che ho realizzato utilizzando interamente gli ombretti di questa palette: l'ombretto celeste, steso su tutta la palpebra fissa, si nota a stento; il verde teal per la riga di eyeliner è stato usato wet e si nota che non è molto omogeneo; infine, l'ombretto rosa è stato usato dry nella rima esterna inferiore e nell'angolo interno.
La formulazione di questi ombretti è (oltre che Nickel-Cromo-Cobalto tested) oftalmogicamente testata tuttavia nei diversi utilizzi che ho fatto di questa palette ogni volta gli ombretti mi hanno causato una lacrimazione eccessiva come mai mi è successo prima con altri ombretti. Non so a cosa sia stato dovuto, se alla texture leggera e micronizzata delle polveri degli ombretti o a qualche ingredienti contenuto, ma ho avuto questa reazione con il loro utilizzo e naturalmente dovevo farvelo presente. Così come per il blush, anche in questo caso (vista la poca pigmentazione del prodotto) la durata è bassa (anche qui gli ombretti durano circa una mezza giornata e svaniscono senza lasciar traccia della loro precedente presenza). Va da sé che non mi sento di consigliarvi l'acquisto di questo prodotto vista la mia esperienza negativa con esso: si parla anche stavolta di 30 € circa, quindi ne valuterei bene l'acquisto in ogni caso.

Rossetto Lunga Durata 106 Cherry
Quantità: 3 ml
Prezzo: 23,00 € ca. (prezzo variabile da rivenditore a rivenditore)
Il Rossetto Lunga Tenuta, disponibile in ben 9 nuances, è un rossetto dall'elevata copertura e dalla lunga durata. Ha una texture davvero scorrevole e vellutata sulla pelle, cremosa al punto giusto tanto che si aggrappa bene alle labbra senza sbavare (e senza la necessità di dover quindi applicare una matita labbra!): lascia poi le labbra idratate a dovere, garantendo loro un comfort eccellente.
Nella sua formulazione sono presenti dei pigmenti accuratamente selezionati in elevate quantità che garantiscono quindi una pigmentazione elevatissima già con una sola passata (come potete osservare voi stessi nella foto sottostante in cui vi ho swatchato su braccio il rossetto con un'unica passata di prodotto). Il colore è pieno, uniforme nella stesura e bello saturo e vibrante. La variante 106 Cherry è un fucsia non eccessivamente freddo con una punta di rosso caldo al suo interno: questa colorazione nel modo della moda ha un suo nome ben preciso e viene indicata come "Fucsia Hollywood (Ciliegia Hollywood)" da cui proprio il nome di Cherry (che in inglese significa proprio Ciliegia) dato al rossetto. Il finish è semi-lucido.
Questo rossetto (ipoallergenico e Nickel-Cromo-Cobalto tested) avvolge le labbra, le riempie e le fa apparire otticamente più voluminose e rimpolpate. Si stende con estrema facilità ed anche con una buona precisione direttamente dal bullet, senza che siano necessari appositi pennelli o matite per definire il contorno labbra.
Pur essendo un rossetto cremoso e dalla texture idratante ha una durata davvero ottima: senza mangiare o bere resiste quelle 4-5 ore intatto, mentre mangiando o bevendo vien via in maniera omogenea lasciando un velo di colore sulle labbra. Questo prodotto è assolutamente promosso: ve ne consiglio l'acquisto al 100 %!

Ricapitolando, così come la volta scorsa ho apprezzato alcuni prodotti mentre di altri non posso dire lo stesso, almeno non totalmente: la palette per me ha rappresentato un grande flop, nonostante avesse dei colori bellissimi; il blush, seppur non molto pigmentato, non è un prodotto da bocciare ma è un prodotto da prendere in considerazione se non si cerca un effetto troppo artefatto; il rossetto è un pezzo forte, un top di gamma el brand da mio parere, assolutamente da provare!
Vi ricordo che potete acquistare i prodotti Labo Suisse sia online che presso numerosi rivenditori fisici autorizzati: potete trovare il punto vendita più vicino a voi collegandovi direttamente al sito ufficiale del marchio ed utilizzando lo store locator.
Ora ditemi, che ne pensate di questi prodotti?
Quale prodotto vi incuriosisce maggiormente?!
Vorreste che vi facessi vedere in azione anche i prodotti della nuova Luxury Collection? :)


Testati e recensiti per voi, alla prossima review ;)

lunedì 10 ottobre 2016

ColorKill: 2° collaborazione.

Iniziamo questa nuova settimana con una review dedicata a due rossetti liquidi che sto adorando! Si tratta delle due nuove colorazioni dei Mega Matte Liquid Lipstick di Color Kill, un marchio di cui vi ho già parlato mesi fa (trovate qui la precedente review).
Con l'uscita di queste due nuove nuance sono cambiate un bel po' di cose rispetto ai rossetti liquidi precedenti, a partire dal finish di questi ultimi fino ad arrivare al loro packaging. Ciò che invece non è cambiato è l'amore per i dettagli che il brand ripone in ogni sua creazione, sempre particolareggiata e dal design accattivante.
Prima di presentarvi però le due nuove colorazioni vi rilascio alcune utili informazioni sul marchio. Potete acquistare i prodotti Color Kill direttamente sul loro sito ufficiale: una volta aperto quest'ultimo si aprirà una finestra che vi permetterà di ottenere un codice sconto del 15% sui vostri acquisti semplicemente lasciando il vostro follow sull'account Instagram del brand. Il marchio spedisce dagli Stati Uniti quindi mettete in conto la possibilità che il vostro pacco possa finire in dogana! Le spese di spedizione per l'Italia ammontano a 7,95 $ (circa 7 €) con la First-Class Mail International (potete però anche scegliere il servizio di posta prioritaria o l'invio con corriere DHL ma i prezzi sono molto più alti, 31,95 $ e 36,00 $ rispettivamente). Il prezzo di vendita dei rossetti liquidi è, cadauno, di 15,95 $ (circa 14,3 €).
Color Kill, così come moltissimi altri brand ormai, ha deciso di creare due nuove colorazioni da aggiungere alla propria gamma di Mega Matte Liquid Lipstick lasciandosi trasportare sulla scia del trend del momento che vede le labbra vestirsi di riflessi e bagliori metallici. Il risultato sono due nuance davvero uniche nel loro genere, adattabili ad ogni incarnato: spero vivamente che il brand ne proponga delle altre!
Il packaging per questi due nuovi rossetti liquidi ha subito un restyling, mantenendosi però invariato sotto certi aspetti. Non è cambiato il concept del prodotto, che mantiene un doppio packaging esterno e sostanzialmente quasi lo stesso packaging primario, mentre ad essere cambiate sono soprattutto la grafica, i colori dei pack ed anche le dimensioni dell'applicatore.
Lo strato più esterno del pack secondario, quello che fa da "guscio", rappresenta una ragazza dallo stile stravagante, a tratti punk a tratti goth a tratti anime (cartone animato giapponese), e si sviluppa così come quello dei precedenti rossetti liquidi su tutte e quattro le facciate, creando un'immagine in continuum apprezzabile da ogni angolazione. Il vero e proprio pack secondario è invece una scatola rettangolare in cartoncino rosso con scritte bianche a contrasto, che reca sulla facciata anteriore l'indicazione sul quantitativo di prodotto contenuto (pari a 6 g), sulla facciata posteriore l'INCI (che vi riporto fotografato qualche foto più giù) e su una delle facciate laterale il PAO del prodotto (12 mesi) e informazioni sulla formulazione del prodotto che è Cruelty Free e Vegan, Gluten e Paraben Free. Infine sulla base superiore è impresso il logo del marchio mentre alla base della scatolina è riportato il nome del prodotto: le due nuove nuance si chiamano nello specifico Occult e Ruby Bling.

Per quanto riguarda il pack primario questo è costituito da una boccetta in plastica satinata che riporta impresso il nome del marchio in bianco su una fiancata, alla base del tappo presenta poi una fascia di colore rosa mentre il tappo vero e proprio è in colore rosso e presenta sulla sua sommità impresso il logo del marchio. Alla base di ogni boccetta è presente poi un adesivo riportante il nome del rossetto liquido. Per quanto riguarda l'applicatore questo continua ad essere in spugna ma è, rispetto a quello dei rossetti precedenti, più sottile e più stretto. Il brand ha deciso di effettuare questa modifica per permettere un'applicazione ancor più precisa del prodotto (tuttavia, almeno per quanto mi riguarda, io mi ero già trovata bene con il precedente applicatore ma questa modifica è sicuramente un punto a favore poiché permette davvero di applicare il prodotto con maggiore accuratezza).


Anche la formulazione del prodotto è leggermente cambiata ed è in particolar modo imputabile al diverso finish (sempre matte ma con riflessi metallici) che questi rossetti liquidi presentano rispetto ai precedenti (dal finish esclusivamente matte). La formulazione è sempre trasfer e kiss proof mentre la texture è meno spumosa, sempre cremosa ma in misura minore rispetto ai rossetti liquidi precedenti e leggera, è più ferma ed ha un'asciugatura davvero veloce. Il livello di comfort è rimasto quasi del tutto invariato, essendo però queste tinte leggermente più "asciutte" la loro presenza sulle labbra si fa sentire prima (ma non prima che siano trascorse comunque quelle 3-4 ore dall'applicazione). Riescono a resistere anche fino ad 8 ore, se non si mangia o si beve, altrimenti tendono a venir via centralmente in maniera omogenea ma sono immediatamente ritoccabili ed in virtù della loro texture leggera sono facilmente stratificabili fino a due passate (di più non sono necessarie poiché sono ultra pigmentate già con una sola passata!). Per ottenere una copertura piena ed omogenea occorre una sola passata abbondante di prodotto: nelle foto applicazioni quaggiù è stato applicato proprio un unico strato di prodotto, la seconda passata si rende necessaria solo se si desidera una colorazione più intensa. Descrivere queste due nuove nuance è davvero difficile e non vi riporto le descrizioni presenti sul sito perché almeno su di me risultano essere totalmente differenti: sul sito comunque si viene avvisati di questa mutevolezza dei colori da labbra a labbra e quindi io vi fornirò la descrizione di queste colorazioni per come risultano sulle mie labbra.

Occult è un bordeaux scuro, molto intenso e con una componente prugna/marrone e riflessi rossi e color ruggine.
Ruby Bling è un rosso rubino di media intensità con riflessi perlacei e color melograno.



Allora che ve pare di queste due nuove nuance?
Io, personalmente, sono rimasta sbalordita da entrambe ma Occult è sicuramente la mia preferita! 
E la vostra qual è? Fatemelo sapere con un commento!
Ringrazio ancora una volta Color Kill per avermi inviato le sue due nuove referenze e vi invito davvero a provare questi due gioielli!

Testati e recensiti per voi, alla prossima review ;)

lunedì 3 ottobre 2016

HAND: prima parte della collaborazione dedicata ai prodotti per l'idratazione di viso e corpo.

La nuova review della settimana è dedicata ad un marchio italiano: HAND. Vi parlerò di HAND in questo ed in un altro post successivo, dal momento che mi sono stati inviati quasi tutti i prodotti (eccetto uno) che sono presenti in gamma: ho deciso quindi di suddividere la presentazione di questi prodotti in due differenti post divisi per categoria (idratazione e detersione). Nella foto sottostante potete vedere una panoramica di tutti i prodotti ricevuti che risultano avere un packaging semplice e molto colorato, allegro e d'impatto che mette subito di buon umore! Tra l'altro è proprio questo lo scopo di HAND il cui acronimo sta per Have A Nice Day ovvero "Abbi una buona giornata": offrire dei prodotti naturali e performanti che diano carica ed energia alla nostra persona!
HAND è una piccola realtà, 
nata da un’idea del suo creatore e fondatore Luigi Zelano, 
che ama e rispetta la natura e tutto ciò che essa ha da offrirci ed è proprio dalla natura e dai suoi eterni cicli che il marchio ha tratto la propria 
ispirazione per creare una linea di prodotti cosmetici artigianali e biologici tutti certificati ICEA alla cui base vi sono materie prime di origine 
naturale e vegetale. 
Il mondo di HAND è pieno di colore e porta con sé una ventata di freschezza e di forza che solo la natura più autentica è in grado di regalare. Tutto è partito dall'
arte della saponificazione, che come vedremo nel prossimo post ha dato vita ad una serie di saponette vegetali dalle fragranze davvero interessanti. Oggi invece vi parlerò dei prodotti per l'idratazione di viso e corpo che nello specifico sono:
- Crema Viso del Buongiorno; 
- Crema Viso della Buonanotte;
- Siero Viso Lifting Antirughe;
- Crema Corpo.
E' possibile acquistare i prodotti HAND sull'e-shop ufficiale del marchio: le spese di spedizione sono gratuite oltre i 25 € di spesa altrimenti ammontano a 10 € (un prezzo leggermente elevato a mio avviso).

Crema Viso del Buongiorno
Contenuto: 50 ml
Pao: 6 mesi
Prezzo: 18,00 €
Il packaging secondario di questa crema viso da giorno è una graziosa scatola in cartoncino sottile molto colorato il cui design e colori ricordano immediatamente l'aspetto esterno di un'anguria. Anche l'etichetta apposta sul packaging principale ricorda questo frutto estivo, in particolar modo il suo interno caratterizzato da una polpa rossa e 
dai semini neri. Questa crema viso è contenuta quindi in un packaging complessivamente molto attraente e giocoso che colpisce sicuramente la vista ed invoglia alla prova del prodotto! Il packaging primario presenta un tappo in plastica bianca e bordatura in color argento con apertura a vite ed è in vetro satinato, per meglio preservare le caratteristiche organolettiche e qualitative del prodotto. Una volta svitato il tappo troviamo poi un'ulteriore piccolo coperchio in plastica protettivo.
Nella foto soprastante potete leggere l'INCI completo del prodotto che, come viene riportato, presenta alcuni ingredienti derivanti da agricoltura biologica certificata ed altri da piante selvatiche (raccolta spontanea). Nella formulazione di questa crema viso specifica per un uso diurno troviamo:
- Vitamine della frutta e Vitamina E che hanno il compito di nutrire la pelle e di svolgere un'azione antiossidante;
- Estratto di Iperico che protegge e dona luminosità alla pelle del viso svolgendo un'azione lenitiva su rossori ed eritemi;
- Gingseng Siberiano che svolge un'azione anti-age riducendo i segni dell'invecchiamento cutaneo.
La texture di questa crema è fondente e corposa (grazie anche alla presenza del Burro di Karitè) ma leggera allo stesso tempo e dall'assorbimento repentino. Basta prelevare poche noci di prodotto per applicazione e la loro stesura ed assorbimento risulta essere davvero immediata: questa crema lascia la pelle piacevolmente fresca, idratata e morbida a lungo oltre che dolcemente profumata. La profumazione del prodotto è all'anguria, una fragranza molto delicata e fruttata, leggermente dolce e per nulla invasiva. La crema, soffice e compatta al tatto, presenta poi una colorazione sul bianco avorio leggermente scuro. E' un'ottima crema da giorno in grado di bilanciare i livelli di idratazione cutanea ed assicurare ad ogni pelle, anche quella più secca, la giusta idratazione durante tutto l'arco della giornata. Risulta essere anche un'ottima base per il make up in virtù proprio di questa sua texture leggera. La mia pelle sensibile ha adorato questa crema viso poiché è riuscita a placare in buona misura gli arrossamenti e la couperose che questa presenta.

Crema Viso della Buonanotte
Contenuto: 50 ml
Pao: 6 mesi
Prezzo: 18,00 €
Il packaging secondario di questa crema viso da notte è anche in questo caso una scatola in cartoncino sottile colorato il cui design e colori mi ricordano le maioliche di Sorrento ed i suoi famosi limoni, limoni che mi sembra di percepire nella profumazione della crema insieme all'odore del tè verde (di cui sono presenti gli estratti nella formulazione di questa crema). L'etichetta apposta sul packaging principale invece ricorda un cielo stellato proprio a ricordarci che questa crema viso è stata pensata per un uso notturno. Anche in questo caso la crema è contenuta in un packaging molto accattivante che spinge a conoscerne il suo contenuto. Il packaging primario, ancora una volta, ha lo stesso tappo in plastica bianca con bordatura argentata ed apertura a vite, è in vetro satinato e presenta un sifter in plastica di protezione che va rimosso.
Anche in questo caso vi riporto la foto con l'INCI completo del prodotto. 
Nella formulazione di questa crema viso da notte troviamo come ingredienti funzionali:
- Olii di Argan e di Soia che combattono la formazione dei radicali liberi e donano una maggiore nutrizione alla pelle, che nelle ore notturne assimila meglio tutti i componenti;
- Vitamina PP che stimola la circolazione cutanea e capillare;
- Acido Ialuronico che rimpolpa i tessuti, leviga la grana della pelle e ne riduce i segni visibili dell'invecchiamento e le rughe d'espressione.
La texture di questa crema, va da sé, è (rispetto alla crema da giorno) molto più corposa e ricca, meno leggera e più nutriente. L'assorbimento è meno rapido anche se comunque abbastanza veloce e fa si che, massaggiando a dovere la crema sul viso, questa venga assorbita a dovere e penetri in profondità. Una volta che la crema è assorbita la pelle appare più tonica, molto fresca, dall'aspetto compatto e sodo. 
La profumazione del prodotto è, come vi accennavo poche righe poc'anzi, 
agrumata e frizzante, in cui le note del tè verde spiccano notevolmente 
accompagnate 
dalle note più leggere 
del limone. 
La crema, che al tatto sembra una mousse densa, 
presenta una colorazione biancastra. Si è rivelata essere una crema dall'elevato potere nutritivo e restitutivo indicata quindi specialmente per pelli da normali a secche, ma anche per pelli grasse perché pur essendo una crema a base di olii non è una crema grassa od untuosa. La mia pelle, pur essendo una pelle giovane che presenta poche rughe d'espressione, ha migliorato la sua grana ed il suo aspetto (ho notato infatti un leggero miglioramento in una ruga d'espressione ai lati della bocca, che è diminuita ed appare ora meno marcata).

Siero Viso Lifting Antirughe
Contenuto: 30 ml
Pao: 12 
mesi
Prezzo: 24,00 €
Il packaging secondario di questo siero viso è una scatola rettangolare in cartoncino sottile che presenta una fantasia acquarellata nei colori che vanno dal giallo al verde all'azzurro. Il packaging primario è invece costituito da una boccetta in vetro satinato la cui etichetta trasparente riprende la fantasia presente sul pack esterno, ha un tappo in plastica ed un erogatore a pompetta che presenta un forellino delle giuste dimensioni per la fuoriuscita dosata di prodotto (ci fa evitare quindi sprechi inutili e ci permette di utilizzare il giusto quantitativo di prodotto per ogni applicazione, che nel mio caso specifico consiste in tre noci di prodotto da applicare su viso, collo e décolleté). Ancora una volta troviamo un packaging ineccepibile sia dal punto di vista del design che dal punto di vista della praticità d'uso.
Nella foto che trovate quassù vi ho fotografato l'INCI del prodotto, molto ricco e con tanti ingredienti funzionali. Nella formulazione di questo siero viso troviamo tra i suoi ingredienti principali:
- Gel di Aloe Vera dalle proprietà lenitiva, rinfrescante e rigenerativa dei tessuti cutanei;
- Estratto di Gingseng dalle proprietà anti-age per un effetto lifting e tensore sulla pelle.
Tra gli altri ingredienti vi sono poi l'Olio di Bergamotto che regala a questo siero (insieme ad altri componenti presenti) una tipica profumazione agrumata, percepibile con chiarezza e dalle caratteristiche note fresche e naturali.
La texture di questo siero è in gel (dal colore giallo paglierino trasparente) di media densità (né troppo liquido né troppo denso). E' estremamente leggero e si assorbe in un batter d'occhio risultando essere così un ottimo prodotto di pre-trattamento da applicare prima della crema viso oppure un vero e proprio sostituto della crema da giorno specialmente nelle calde ed afose giornate estive in quanto riesce a fornire da solo la richiesta idratazione quotidiana che la pelle necessita. Specie d'estate, è un prodotto dal rapido utilizzo che non unge la pelle e dona una piacevole sensazione di freschezza che permane a lungo (insieme alla sua delicata fragranza agrumata). Utilizzando questo prodotto (indicato per ogni tipologia cutanea) in maniera continuativa giorno dopo giorno si possono apprezzare visibili miglioramenti della compattezza cutanea e dei suoi livelli di idratazione.

Crema Corpo
Contenuto: 200 ml
Pao: 6 mesi
Prezzo: 12,00 €
Il packaging di questa crema per il corpo è un flacone in plastica bianca semi-rigida che presenta un'etichetta molto colorata e dal piacevole impatto visivo su cui sono riportati stilizzati dei fiori colorati. La scelta dei fiori naturalmente non è casuale: la profumazione di questa crema ha infatti sentori floreali e risulta essere davvero piacevole nella sua delicatezza e persistenza. Il flacone presenta poi una tappo su cui è presente un foro di adeguate dimensioni che permette la fuoriuscita controllata del prodotto.
Vi riporto nella foto soprastante l'INCI completo del prodotto,così come è presente nella parte posteriore del flacone. Nella formulazione di questa crema corpo troviamo:
- Burro di Karitè per donare alla pelle il giusto nutrimento e morbidezza;
- Estratti di Ratania e Mirto dalle proprietà dermopurificante ed antibatterica;
- Olio di Mandorle Dolci dalle proprietà emolliente ed elasticizzante.
La texture di questa crema dalla colorazione bianco latte è simile ad un burro, densa e soffice, che si spalma con leggerezza sul corpo assorbendosi in pochi minuti. Piacevole da utilizzare in diversi momenti della giornata, dona immediato sollievo ed idratazione profonda alla pelle rendendola morbida a lungo. La sua profumazione permane sulla pelle per ore non risultando stucchevole. Trovo che sia una crema perfetta soprattutto per le pelli secche perché è in grado davvero di penetrare negli strati più interni della cute, idratandola non solo in superficie. E' una crema che non unge poi e quindi il suo utilizzo è rapido, anche quando si ha poco tempo da dedicare al proprio corpo.

Devo dire che i prodotti per l'idratazione sia del viso che del corpo mi sono piaciuti in maniera particolare: sono funzionali, con un ottimo INCI ed un buon rapporto qualità/prezzo, sono molto pratici e performanti, oltre che belli a vedersi! In particolar modo ho apprezzato moltissimo il siero viso e la crema da giorno, freschi e leggeri, che vi consiglio assolutamente di provare! 
Qual è il prodotto che vi ha maggiormente incuriosite? :)
Fatemelo sapere con un commento qui sotto!
E mi raccomando restate sintonizzate perché a breve vi presenterò la parte restante dei prodotti HAND che ho ricevuto, quelli per la detersione di viso e corpo.
Nel frattempo ringrazio HAND e vi invito a lasciare un like alla loro pagina FB!

Testati e recensiti per voi, alla prossima review ;)