mercoledì 30 dicembre 2015

MaterNatura: collaborazione.

Voglio chiudere questo 2015 con un'ultima review dedicata ad un prodotto per la skincare che ho apprezzato notevolmente: la Crema Viso Lenitiva alla Peonia di MaterNatura.
MaterNatura è un'azienda made in Italy dedita alla produzione di cosmetici naturali, con composizioni vegetali (con piante provenienti in massima parte da coltivazioni biologiche, biodinamiche, e selvatiche) e certificazioni eco-bio (ICEA e Vegan OK). Vanta un'esperienza ventennale nel settore della bio-cosmesi ed è attenta alla Natura producendo i propri cosmetici nel rispetto dell'ambiente che ci circonda: basta pensare che la sostenibilità ambientale è uno dei punti cardine della filosofia del marchio che produce i propri imballaggi, biglietti da visita e materiale pubblicitario con carta riciclata al 100% (fatta di fibre di cellulosa ecologiche che derivano da foreste gestite in modo sostenibile). L'obiettivo del brand è quello di aiutare la nostra pelle a ritrovare il suo naturale benessere e splendore molto spesso offuscati dallo stress quotidiano, dall'inquinamento e dall'utilizzo di cosmetici aggressivi. Per fare ciò MaterNatura non utilizza coloranti e profumi di sintesi (ma utilizza liposomi, conservanti di origine vegetale, principi attivi biologici ed oli essenziali puri) e nei suoi prodotti (che sono dermatologicamente testati al nickel) non sono presenti parabeni, paraffine, oli minerali, OGM, SLS, SLES e DEA. I prodotti MaterNatura poi non sono testati sugli animaliUltima particolarità sui prodotti MaterNatura è che questi sono composti da oli vegetali che vengono pressati a freddo: in tal modo si mantengono intatti e inalterati gli acidi grassi essenziali contenuti nelle varie piante che il nostro corpo non riesce a sintetizzare e che svolgono un'importante funzione di rigenerazione cellulare.
Veniamo ora alla descrizione del prodotto ricevuto e alle mie considerazioni:
La Crema Viso Lenitiva alla Peonia è una crema viso da giorno indicata per le pelli sensibili. Le pelli sensibili sono particolarmente reattive ai cambiamenti climatici repentini, allo smog e/o alla luce solare e reagiscono ognuna in modo diverso manifestando a seconda bruciore/prurito, secchezza e desquamazione, rossore. La mia pelle in particolar modo reagisce ai cambi climatici (in genere all'arrivo del freddo) presentando una leggera disidratazione e dei rossori diffusi (in particolar modo nella zona attorno al naso e sugli zigomi) che vanno a sommarsi ad un lieve accenno di couperose che ho già presente. Per il mio tipo di pelle, quindi, e per le reazioni che manifesta è necessario utilizzare una crema che allievi questi rossori grazie ad un'azione calmante. La Crema Viso Lenitiva alla Peonia è la crema più indicata per me in quanto proprio la Peonia svolge un'azione antiossidante, idratantelenitiva e rigenerante per la pelle.
Questa crema viso è contenuta in una confezione in plastica bianca molto essenziale dal contenuto di 50 ml e presenta un pratico dosatore che permette di prelevare piccoli quantitativi di crema senza originare sprechi di prodotto. Il suo prezzo di vendita è di 21,90 €, il suo PAO è di 6 mesi mentre l'INCI è il seguente:
Aqua [Water], Glyceryl stearate, Dicaprylyl ether, Propanediol, Squalane. Potassium olivoyl hydrolyzed oat protein, Cetearyl alcohol, Argania spinosa kernel oil (*), Linum usitatissimum (Linseed) seed oil (*), Prunus amygdalus dulcis (Sweet almond) oil (*), Paeonia officinalis flower extract, Olea europaea (Olive) fruit oil, Copaifera officinalis (Balsam copaiba) resin, Centaurea cyanus flower extract (*), Helichrysum italicum extract (*), Melissa officinalis leaf extract (*), Passiflora incarnata flower extract (*), Rubus idaeus (Raspberry) fruit extract (*), Palmitoyl hydrolyzed wheat protein, Potassium cocoyl hydrolyzed wheat protein, Glycyrrhetinic acid, Allantoin, Benzyl alcohol, Glyceryl oleate, Ethylhexylglycerin, Phenethyl alcohol, Glycerin, Xanthan gum, Parfum [Fragrance], Benzoic acid, Dehydroacetic acid, Lecithin, Lactic acid, Sodium phytate, Tocopherol, Panthenol, Ascorbyl palmitate, Citric acid.

*da Agricoltura Biologica

Nella formulazione della crema troviamo tra i suoi principi attivi con ruolo calmante (oltre all'estratto di Peonia già citato) Elicriso, Melissa e Passiflora, mentre ad azione idratante Olio di Argan, Olio di Mandorle Dolci e Olio di Oliva. La Crema Viso Lenitiva alla Peonia si presenta con una consistenza non troppo liquida né corposa: è abbastanza spumosa e una volta applicata sul viso è leggera. Si assorbe rapidamente lasciando sulla pelle una piacevole sensazione di freschezza oltre che una delicata e floreale profumazione naturale. Pur contenendo vari oli non è per nulla grassa e non appesantisce la pelle che resta invece idratata per molte ore. Ho utilizzato questa crema applicandola al mattino ogni giorno per circa un mese e, naturalmente, non ha fatto scomparire i rossori presenti, ma in qualche modo ne ha attenuato la percezione così che la pelle del viso risultava essere giornalmente più fresca e rilassata, e soprattutto meno irritata.
Di questa crema ho apprezzato, oltre alla sua formulazione ricca di ingredienti naturali, la sua lieve profumazione e la sensazione lenitiva che progressivamente, utilizzo dopo utilizzo, donava alla pelle e che si poteva davvero sentire addosso pertanto ne raccomanderei l'utilizzo a chi come me presenta una pelle sensibile ad agenti esterni.
Ringrazio MaterNatura per questa collaborazione.

Testata e recensita per voi, alla prossima review ;)

sabato 26 dicembre 2015

da Vinci: collaborazione.

Grazie a queste vacanze natalizie riesco finalmente a trovare più tempo libero per scrivervi nuove review: oggi vi parlerò di un pennello per make up che ho ricevuto dall'azienda da Vinci.
da Vinci è un brand made in Germany famoso per la sua produzione di pennelli per cosmesi di alta qualità: il nome del brand trae chiaramente ispirazione dal famoso pittore rinascimentale e genio universale Leonardo da Vinci. da Vinci realizza i propri pennelli artigianalmente e molteplici sono le linee offerte dal brand (ben 8) mentre le setole utilizzate sono sia naturali (pelo di capra di montagna marrone/marrone scuro, pelo di pony, pelo di martora scuro e di martora rossa) che sintetiche.L'azienda mi ha permesso di scegliere un pennello da testare e ho deciso di provare un pennello per il viso che, per caratteristiche, mancava nel mio stash di pennelli: Rondo.
Rondo è un pennello che appartiene alla linea Classic e il suo utilizzo è per fondotinta liquidi o in crema e per cipria minerale. Il pennello si compone di manico in legno verniciato nero lucido, ghiera metallica color argento e setole sintetiche miste.
Ho scelto di provare questo pennello per la forma particolare delle sue setole: nel pennello sono presenti infatti due diversi tipi di setole sintetiche (riconoscibili dalla loro colorazione) aventi differenti lunghezzaLe setole chiare sono più lunghe e morbide e rappresentano il cuore del pennello, mentre le setole scure sono disposte a raggiera tutt'intorno a quelle chiare, hanno lunghezza di un terzo minore e sono leggermente più rigide. Grazie a questa disposizione delle setole (fitta e su due livelli) il pennello riesce a catturare e a diffondere bene sul viso il prodotto che preleva: le setole di questo pennello pur essendo sintetiche risultano nel complesso molto morbide, accarezzano il viso con delicatezza e riescono a stendere il fondotinta o la cipria con estrema precisione, senza striature ed in maniera omogenea in poche passate. Ho utilizzato questo pennello principalmente per la stesura del fondotinta liquido: bastano poche gocce applicate direttamente sul pennello per permettere una stesura uniforme del prodotto sul viso: le setole non assorbono eccessive quantità di prodotto che quindi per la maggior parte finisce sul viso e non viene sprecato. 
Nonostante abbia adorato questo pennello per la sua ottimale funzionalità il pennello Rondo non è esente da difetti: l'unico che ho riscontrato, ma estremamente rilevante, è la perdita continua di setole. Già al suo primo utilizzo ha perso un paio di setole, stessa cosa col secondo utilizzo e via dicendo. Lavando il pennello questo non perde setole (e meno male aggiungerei altrimenti del pennello non resterà che una manciata di setole in breve tempo!), tuttavia una o due vengono via durante le applicazioni del prodotto. Non so se si tratti di setole che non sono state attaccate bene, ma è comunque un fattore importante di cui tenere conto quindi ciò che raccomanderei all'azienda è di migliorare l'attacco delle setole poiché la loro qualità è decisamente elevata e la sua funzionalità indiscussa.

Complessivamente sono rimasta mediamente soddisfatta da questa prova prodotto: da un'azienda leader nel campo della creazione di pennelli professionali per il make up mi aspettavo molto di più, non di certo un pennello che perde setole un'applicazione si ed una no; certo è però che i materiali che compongono il pennello sono scelti con cura e presentano una notevole qualità. 
Ringrazio da Vinci per avermi fatto conoscere, seppur in piccolo, i propri prodotti.

Testati e recensiti per voi, alla prossima review ;)

giovedì 24 dicembre 2015

Review collezione A/I Artic Beauty di Artdeco.

Nuova review dedicata alla collezione A/I Artic Beauty di Artdeco
Due settimane fa vi ho già presentato l'altra collezione A/I del brand, la Mystical Forest: se vi siete persi la review di questa collezione la trovate qui
Così come per la Mystical Forest, anche della Artic Beauty ho ricevuto una selezione di prodotti da testare (più un altro ombretto primer della collezione Art Couture Collection di cui vi ho già parlato nella review precedente). 
"Il miracoloso mondo ghiacciato dell'Artico senza fine: scintillanti iceberg, luci polari iridescenti, delicati cristalli di ghiaccio e campi di neve scintillanti a perdita d'occhio. La bellezza invernale dell'Artico è l'ispirazione per la collezione Arctic Beauty di Arteco. I prodotti seguono i toni di rosa brillante, malva, argento e oro. Per un look così bello, che farà sciogliere il ghiaccio!" 
La collezione si compone dei seguenti pezzi (prezzi al pubblico approssimativi):
- Art Couture Nail Lacquer € 11,00 
- Perfect Color Lipstick € 11,50 
- Glam Stars Lip Gloss € 14,50
- High Performances Eyeshadow Stylo € 14,00 
- Glam Vintage Shimmer Cream € 10,50 
- Glam Stars Liquid Eye Liner € 12,00
- Sparkling Lash Drops € 11,00 
- Arctic Beauty Blush € 24,00
- Arctic Beauty Dust € 24,00 
- Arctic Beauty Highlighter € 24,00

Se vi state chiedendo dove poter acquistare i prodotti Artdeco questi sono in vendita nei migliori centri estetici, in alcune profumerie selezionate e su diversi e-shop (tra cui Beauty Bay). In ogni caso per informazioni più dettagliate visitate il sito www.artdeco.com/it/ o la loro pagina Facebook ufficiale Artdeco Italia. Detto ciò veniamo ora ai prodotti che ho ricevuto e che ho avuto modo di testare. Li vedete tutti qui sotto in una foto di gruppo: 

Sparkling Lash Drops: 
Sparkling Lash Drops è un gel trasparente che contiene al suo interno tantissimi glitter color argento. E' contenuto in un piccolo tubetto in plastica e permette di applicare il prodotto con precisione anche in zone non ampie del viso. Grazie alla sua texture trasparente e ai suoi glitter fini è un prodotto che asciuga rapidamente lasciando sulla pelle un effetto glitter che dura a lungo. E' un prodotto multiuso che può essere utilizzato come più ci aggrada. L'utilizzo principale per il quale è stato creato è per essere utilizzato sulle punta delle ciglia o come top coat sulle sopracciglia: basta infatti applicare tante piccole gocce per illuminare subito i vostri occhi e il vostro sguardo! 
I suoi utilizzi però, come vi ho anticipato, possono essere molteplici e differenti: il gel infatti, una volta asciugato, fissa i glitter che contiene al suo interno sulla pelle senza farli svolazzare ovunque pertanto potete utilizzare il prodotto (ad esempio) per donare un tocco di luce in più al vostro make up occhi apponendo qualche goccia del gel nell'angolo interno dell'occhio o ancora potete impreziosire il vostro trucco labbra con un tocco di sparkling applicando direttamente il gel sul rossetto o tinta labbra precedentemente steso o infine potete utilizzarlo su zigomi e décolleté come illuminante

High Performances Eyeshadow Stylo: 
L'High Performance Eyeshadow Stylo è un ombretto in penna con una texture cremosa e dal tratto super scorrevole. E' un ombretto che una volta steso può essere sfumato tranquillamente, ma dopo pochi secondi poi si fissa sulle palpebre e da li non si muove più per tutta la giornata! E' un ombretto incredibilmente long lasting e resiste fino a 10 ore intatto senza smuoversi e senza sbavare, ma soprattutto senza finire nelle pieghe dell'occhio! 
La sua formulazione è inoltre waterproof
Perfetto per realizzare smokey eyes in breve tempo, oltre che ombretto è un prodotto che può essere utilizzato anche come illuminante, eyeliner o Khol. 
La colorazione Benefit Frozen Sand (no.20) è un bel beige caldo dorato molto luminoso mentre la nuance Benefit Lavender Grey (no.46) è un color malva scuro, un lavanda su base grigia particolarissimo. 

Il tratto di questi ombretti in penna è scrivente alla prima passata senza necessità di ulteriori passate. Presenta inoltre un temperamatite integrato alla sua estremità inferiore per avere sempre una punta perfetta. 
Vi lascio due foto di un make up occhi che ho realizzato utilizzando i due ombretti in penna sulla palpebra mobile e il gel con glitter (di cui vi ho parlato prima) nell'angolo interno dell'occhio. 


Arctic Beauty Dust: 
L'Arctic Beauty Dust è uno dei pezzi forte della collezione: è una polvere illuminante davvero luminosissima e dalla texture leggera e impalpabile, racchiusa in un flacone con la pompetta dall'aspetto retrò e dallo stile vintage. 
La polvere è composta da scintillanti glitter, molto fini e sottili, che presentano un delicato sentore di vaniglia e che donano un immediato tocco di luce a viso, décolleté, braccia e capelli.

Arctic Beauty Blush: 
L'Arctic Beauty Blush ha un pack elegantissimo con rappresentati esternamente dei fiocchi di neve (di cui uno a specchio) che rendono il prodotto già di per sé prezioso, ma la vera magia è quando si apre la confezione: il blush riporta impressi sulla sua superficie gli stessi fiocchi di neve presenti al suo esterno rendendo il prodotto un vero gioiello tanto che è un dispiacere quasi utilizzarlo pur di non rovinare questa fantastica creazione! 
Il blush oltre ad avere questo fantastico motivo impresso in superficie è suddiviso in tre zone di colore: tre delicate nuances di rosa che vanno ad intensificarsi progressivamente: dal rosa ch
iaro freddo passiamo ad un rosa antico fino ad un malva con una punta di fucsia al suo interno. Tutte e tre le colorazioni presentano un finish luminoso, ma non eccessivamente shimmer, ricco di riflessi e bagliori di luce per scaldare ed illuminare allo stesso tempo l'incarnato. 
La texture di questo blush è setosa e leggera, poco polverosa, e grazie ai minerali di sericite contenuti nella sua formulazione assicura al viso una piacevole sensazione di morbidezza. Nella sua formulazione non troviamo invece lanolina, oli minerali, parabeni e profumo. In quanto a durata è un blush che resiste una mezza giornata svanendo pian piano, non possedendo una colorazione troppo intensa. 

Glam Stars Lip Gloss:
Il Glam Stars Lip Gloss è un lucidalabbra che nella sua formulazione non presenta glutine e oli minerali. 
La sua texture è vellutata e morbida sulle labbra: nonostante sia un gloss l'effetto colla è scongiurato se vengono effettuate tutt'al più due passate di prodotto. 
Presenta un applicatore in spugna di piccole dimensioni in grado di raggiungere anche gli angoli più remoti della bocca e applicarvi il prodotto con estrema precisione. Il gloss presenta una piacevole e non stucchevole profumazione dalle note dolci
La nuance Glam Frozen Rose (no.33) è un rosa nude freddo estremamente cangiante: quando la luce lo investe si riempie di riflessi e bagliori iridescenti che fanno brillare le labbra di luce propria e le rendono otticamente più piene e dall'aspetto più carnoso.

Perfect Color Lipstick: 
I Perfect Color Lipstick sono dei rossetti di cui vi ho già parlato più e più volte: hanno una texture cremosa ed avvolgente sulle labbra, ma nonostante ciò hanno un'elevata durata e un'ottima resa (resistono infatti senza sbavare fino anche a 5 ore). Sono rossetti estremamente idratanti sulle labbra (grazie alle cere, agli oli nutrienti e alla vitamina E contenuti nella loro formulazione. 
Il Perfect Color Lipstick Cool Coral (no.105) è un particolarissimo color corallo freddo ricco di perlescenze e riflessi dorati cangianti. 


Il Perfect Color Lipstick Cool Orchid (no.101) è invece un rosa baby freddo con bagliori argentei


Art Couture Nail Lacquer: 
Anche degli Art Couture Nail Lacquer vi ho parlato più e più volte: sono degli smalti dall'effetto glossato sulle unghie, molto luminosi e particolarmente durevoli (sulle mie unghie resistono tranquillamente fino a 4 giorni prima di iniziare a sbeccarsi). La loro texture è molto fluida e generalmente coprente con due passate di smalto. La loro asciugatura è rapida e le nuance proposte sono sempre particolari ed intriganti. 
La nuance Couture Pearl (no.608) è una colorazione molto delicata, un bianco rosato con riflessi dorati ed iridescenti. E' perfetto per una manicure da tutti i giorni, per avere unghie eleganti e mani curate, sobrie ed in ordine in ogni circostanza, ma comunque luminose. 

Anche per questa review è tutto! Quale prodotto vi ha incuriosite maggiormente? Quale avreste voglia di provare? Ditemi che son curiosa :) 
Grazie ad Artdeco e a Chiara in particolar modo! 

Testati e recensiti per voi, alla prossima review ;)

venerdì 18 dicembre 2015

Lashcontrol: collaborazione.

Il weekend è iniziato ed io ho intenzione di rubarvi alcuni minuti per una review che spero possa interessarvi: oggi vi parlo di mascara e del brand Lashcontrol.
Lashcontrol è un marchio americano che ha creato un prodotto innovativo che risponde ad un'importante esigenza di makeup: controllare la quantità di mascara che apponiamo sulle nostre ciglia nel momento dell'applicazione di questo prodotto. 
Chiunque abbia applicato almeno una volta nella sua vita il mascara sa bene che gli scovolini non sono progettati per prelevare la giusta quantità di prodotto ed in generale ne prelevano più del necessario col conseguente rischio di apporre troppo prodotto sulle ciglia e formare dei grumi che una volta seccati risultano essere antiestetici oltre che fastidiosi. 
Lashcontrol ha così brevettato lo Squeeze Control: questo è un sistema che permette facilmente di dosare la quantità di mascara che si vuole applicare semplicemente premendo con le dita una membrana in plastica deformabile che è parte integrante del tubo in cui è contenuto il mascara. Estraendo l'applicatore del mascara dal tubo in cui è contenuto, una volta che lo scovolino si trova all'altezza di questa membrana basta applicare una leggera pressione con due dita sulla membrana costringendo l'applicatore a rallentare la sua fuoriuscita: in tal modo il mascara che si trova in eccesso sullo scovolino è forzato a rimanere nel tubo e non sull'applicatore!
Naturalmente siamo noi a decidere quanto premere la membrana e quanto prodotto vogliamo che si depositi sullo scovolino:
- a consistenti pressioni corrispondono minime quantità di mascara ed un'applicazione molto naturale di quest'ultimo;
-  a leggere pressioni corrispondono invece notevoli quantità di mascara ed un'applicazione ad effetto più drammatico.

Lashcontrol ha ideato 3 differenti tipi di mascara ed io ho avuto il piacere di provarli e testarli a dovere tutti e tre. I tre mascara si differenziano fra loro per la loro funzionalità e, a livello di packaging, per la colorazione della membrana che permette facilmente e ad occhio di individuare la tipologia di mascara (sul tubo di ogni mascara è infatti riportato sono il nome del marchio e non la funzione del mascara pertanto il colore della membrana diventa un elemento indispensabile per riconoscere il mascara stesso).
La formulazione dei mascara LashControl è ricca di principi vegetali tra cui Gingko Biloba, estratto di fiore di Camomilla, Aloe, Cheratina, Aminoacidi, estratto di foglia di Aloe Bargadensis ed estratto di radice di Panax Ginseng. In più è presente una base di cera d'api che aiuta a mantenere le ciglia ben idratate e fa si che il mascara non si secchi. Il mascara contenuto nel Purple e nel Pink Tube è un mascara di colore nero intenso, mentre nel Clear Tube è presente un "mascara" trasparente ideale per fissare i due precedenti mascara o da utilizzare come sigillante per le sopracciglia (aiuta a far durare i prodotti applicati per disegnare e riempire le sopracciglia e a far si che queste siano in ordine tutto il giorno). Per quanto riguarda i due mascara veri e propri (Black Volumizing e Pink Lengthening) la consistenza del mascara è bella fluida, non è affatto liquida ma neanche pastosa: ha una consistenza tale che permette di applicare il mascara senza che questo coli o sbavi, permette di stratificarlo più volte se necessario senza che crei accumuli di prodotto. Quanto alla durata il mascara resta sulle ciglia intatto finché non lo si rimuove, durando una giornata intera e lasciando le ciglia comunque morbide ed elastiche. Il prezzo di vendita per questi mascara è di 25 $ (circa 23 €)per il Black Volumizing e Pink Lengthening, mentre di 18 $ (circa 16 €) per il Clear Lash Coat/Brow Tamer.

Purple Tube - Black Volumizing:
Il mascara che presenta la membrana di colore viola svolge un'azione volumizzante sulle ciglia. Il suo scovolino non è molto panciuto, ha una forma cilindrica affusolata con dentini di ugual misura su tutta la sua lunghezza. 
Ero scettica circa la sua forma, ma devo dire che mi ha letteralmente sorpreso.
Riesce a separare bene le ciglia e a donar loro un volume davvero notevole: volumizza ed incurva le ciglia a partire dalla loro base fino alle punte.

Pink Lengthening:
Il mascara che presenta la membrana di colore fucsia svolge un'azione allungante sulle ciglia. Il suo scovolino ha una forma conica bella piena con dentini che diminuiscono progressivamente la loro misura partendo dalla base fino alla punta dello scovolino.
Così come il mascara precedente anche questo separa distintamente le singole ciglia e regala a queste ultime lunghezza e definizione: in particolar modo allunga di molto le ciglia inferiori.

Clear Lash Coat/Brow Tamer:
Il mascara che presenta la membrana di colore bianco trasparente è un mascara che, applicato su un mascara precedentemente steso, dona lucentezza alle ciglia; applicato invece sulle sopracciglia aiuta queste ultime a mantenersi in perfetto ordine mentre se su queste ultime sono stati aggiunti prodotti in polvere o in crema (per riempirle o ridisegnarle) aiuta a sigillare i prodotti e a farli durare maggiormente nell'arco della giornata. Questo prodotto è quindi un valido aiuto soprattutto quando le alte temperature tendono a far svanire più velocemente i prodotti e ad abbreviarne la durata e resa. Il suo scovolino ha una forma molto simile a quello del mascara volumizzante, ma ha dentini più fitti e compatti.

Tirando le somme, questa prova prodotto è stata davvero soddisfacente: ho apprezzato il sistema di controllo brevettato per la fuoriuscita del prodotto (molto utile e pratico da utilizzare ogni giorno) e in particolar modo ho adorato l'effetto finale che i due mascara volumizzante (in particolar modo) e allungante regalano alle mie ciglia. Non posso che consigliarvi di provare almeno un mascara del brand! :) Ringrazio Lashcontrol per questa collaborazione e spero che questa review vi sia stata utile.

Testati e recensiti per voi, alla prossima review ;)